STORIE DI CORSARI

VITU LUCCHIU – 1

Non tutti sanno ad esempio che ci fu un tempo in cui i trapanesi che si avventuravano in mare rischiavano quotidianamente di essere assaliti, depredati, catturati e venduti come schiavi in Barberia. Anche Vitu Lucchiu, un pescatore di polpi,… (CONTINUA LA LETTURA)

VITU LUCCHIU – 2

La pirateria affonda le sue radici nella notte dei tempi e nel medioevo abbondano le testimonianze di atti di pirateria. Però dal ‘300 in poi questi episodi diventano molto più frequenti. Cos’era successo? (CONTINUA LA LETTURA)

LA REDENZIONE DEI CAPTIVI

«Vui mi pare che aviti poco cura a li fatti mei, che haio mandato multi literi, e mai non fu inpissibuli reciviri da voi uno signo di litera». Chi scrive è Giuseppe Sanzica, uno schiavo siciliano… (CONTINUA LA LETTURA)

ANTONINO, IL MARTIRE

Antonino Paci era un dodicenne trapanese, che nonostante la giovane età, lavorava già come bottaio. Un giorno venne sorpreso da un attacco corsaro nelle acque di San Vito… (CONTINUA LA LETTURA)

Annunci