UN MENU PER LA CASA NUOVA

Faremo allegria tra noi, qua tutti quanti! Voglio incignar la casa nuova! Tu, Tararà, corri va da Mosca e compra vino, pane, pesce fritto e peperoni salati: faremo un gran festino!
La giara – Luigi Pirandello

Pesce_frittoQuando andate ad abitare in una nuova casa, dovete inaugurarla cucinando pesci fritti. Perché? Ovvio, per ingraziarsi li patruneddra ri casa. Sono gli spiriti che la abitano e che potranno servirsi da soli se lasciate la tavola apparecchiata anche dopo che finite di mangiare. Non fate mancare pane e vino, verdura cotta per una vita felice, il miele, sinonimo di buona sorte, e il sale o l’olio, immancabili in ogni rito scaramantico che si rispetti.

Anziché lasciare le cose in tavola, è ancora meglio se girate tutti i locali della casa offrendo voi stessi il pesce appena cucinato.

Le formule che si pronunciano in queste occasioni “Pisci, pisci, tuttu l’annu crisci”, oppure “Patruneddra ri casa rati saluti, fortuna e pruvirenza a la famigghia chi veni a stari ‘nta sta casa.” sono l’augurio di prosperità e benessere per i nuovi abitanti.

Li patrunedda ricambieranno proteggendovi. Se però ve ne infischiate pensando che tutte queste superstizioni siano, appunto, solo superstizioni medievali, potreste scoprire sulla vostra pelle che li patruneddra possono pure arrabbiarsi e diventare dispettosissimi. In questi casi sono conosciuti come fatuzzi, di cui abbiamo già parlato qui.

E disinteressatamente vi consigliamo di non farli arrabbiare!

Annunci

4 thoughts on “UN MENU PER LA CASA NUOVA

  1. Trovandoci a breve proprio in questa condizione vorremmo invitare alcuni irriducibili del rt, nonché la direzione, a partecipare a questa cena di inaugurazione. Soprattutto per essere supportati durante i riti per evitare di pronunciare male qualche formula attirando l’ira di chissà quale divinità trapanese emigrata chissà quando per chissà quale ragione. Insomma, almeno la direzione ha questo obbligo morale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...