SALAMURECI

Per rinfrescarsi nelle afose serate di agosto ecco una ricetta molto facile, piatto tipico della poverissima e buonissima cucina trapanese. Ecco come si prepara.

salamureciStrofinare quattro spicchi di aglio sui piatti e poi pestarli nel mortaio assieme a un pizzico di sale, abbondante basilico e una manciata di mandorle sgusciate. Mettete il pesto nei piatti assieme a due pomodori spellati e tagliati a pezzetti, o ancora meglio schiacciati con la forchetta. Versate acqua fredda e olio d’oliva, mischiate tutto e aggiungete pane raffermo. Buon appetito!

Se volete un piatto più saporito potete completare il tutto con qualche pezzetto di salatume di tonno: budella, cuore o tonnina, ficazza, lattume, bottarga, eccetra eccetra eccetra… Qui qualche suggerimento (link). C’è solo l’imbarazzo della scelta.

Advertisements

4 thoughts on “SALAMURECI

  1. Gustoso e dall aspetto invitante! Da lodare le doti rinfrescanti dell aglio trapanese che, uccidendo i batteri del cavo orale sanifica l alito. Buon appetito, con la raccomandazione di mantenersi a tre passi dagli amici fino a ventitré ore dopo l assunzione ;-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...