LE VOGLIE

Ãåíåðàëüíûé ñåêðåòàðü ÖÊ ÊÏÑÑ Ì.Ñ.Ãîðáà÷¸â

La voglia sulla fronte di Mikhail Gorbachov

Al diavolo yoga, meditazione, corsi preparto e altro. Per una gravidanza senza problemi basta affidarsi alla sapienza delle esperte donne trapanesi. Figuratevi che in passato ai medici era addirittura vietato assistere alle nascite…

Ci sarebbero tante cose da dire, ma oggi concentriamoci sulle voglie. Se la donna incinta ha un particolare desiderio bisogna assolutamente accontentarla, altrimenti nei casi più gravi si rischia l’aborto. In quelli più lievi, se la donna si gratta, l’immagine della cosa desiderata può imprimersi nel feto. Per questo le è fatto divieto di grattarsi, e se proprio non può resistere, è meglio farlo in un punto non in vista, come l’interno coscia, almeno la macchia spunterà lì.

Per quanto si può, si evita di far giungere qualsiasi odore alle narici della gravida, e se proprio ne giunge uno, il marito, i parenti, i conoscenti si affrettano immediatamente a soddisfare la richiesta. E non importa se si tratta di mandarini ad agosto o fragole a dicembre e non importa neanche se la gravida rifiuta, è il bambino che lo chiede.

Mongolianspotphoto

Le conseguenze del prurito

Si raccontano pure alcune storie oggettivamente poco verosimili, come quella della signora colta dalla voglia di mangiare intonaco del muro, ovviamente subito accontentata. O di quella presa da un forte desiderio di bere benzina. Purtroppo per lei era sera e i benzinai erano chiusi. Finì col marito che citofonò a casa del benzinaio col bidoncino in mano. Oppure di quella signora che camminando per strada passò davanti ad un balcone da cui usciva un fortissimo odore di pesci fritti. Travolta dal disio bussò, ma purtroppo in casa avevano già finito di mangiare e si dovette accontentare delle lische recuperate dalla spazzatura.

In realtà qualsiasi tipo di macchia congenita sulla pelle del bebè è di natura vascolare. Le voglie di color fragola per esempio sono formate dall’accumulo di vasi sanguigni sotto pelle, emangiomi capillari in gergo medico; le voglie scure invece, dette di caffè o caffelatte, sono dovute a una maggiore concentrazione di melanina. Le superstizioni popolari in questo caso sbagliano, ma nel dubbio non grattatevi!

Annunci

2 thoughts on “LE VOGLIE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...