IL SOGNO DI CHANG-TZU

Senza parole

Annunci

6 thoughts on “IL SOGNO DI CHANG-TZU

  1. Nat Scammacca è stato il più illustre esponente dell’Antigruppo Siciliano.
    Al punto 2 del manifesto del movimento si legge: “Non è la forma che crea il capolavoro ma l’atteggiamento del poeta stesso”
    Il sogno di Chang-Tzu era noto da tanto tempo, ma si adatta perfettamente alla poetica di Nat. E questo perchè per Nat il poeta non è colui che racconta la storia di Chang-Tzu e della farfalla ma è il soggetto della poesia, assieme a Chang-Tzu e alla farfalla.

  2. Ma come posso fare a descrivere Nat Scammacca in due parole? Al di sopra delle mie forze. Se ci riesco metto qualcosa sul blog, altrimenti accontentati di quello che trovi su Wikipedia.

    Che nesso ha con Trapani? Qui é piú facile. Si trasferí a Trapani perché si innamoró di Nina di Stefano, poi diventata Nina Scammacca, ma forse la spiegazione é piú profonda. E anche di questo parleremo un giorno…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...