WASHINGTON POST – PRIMA PARTE

Se state pensando al famoso giornale dello scandalo Watergate siete fuori strada. Il post a cui si riferisce il titolo è proprio il post che state leggendo e Washington non è la capitale federale degli Stati Uniti bensì Washington Cacciavillani, ex calciatore ed allenatore.

Siamo negli anni ’50 ed è il periodo dell’arrivo nel campionato italiano di campioni, veri o presunti, sudamericani. Non tutti sono dei fuoriclasse e anzi taluni addirittura arrivano con carta d’identità falsificata, adipe in eccesso e incipiente calvizie. Così Washington Cacciavillani, uruguaiano dalle gambe storte, nell’estate del 1955 approda all’Inter di Angelo Moratti direttamente dal River Plate di Montevideo. Età dichiarata 22 anni.

Washington Cacciavillani con la maglia dell’Inter

A San Siro non gioca praticamente mai, ma si fa notare con capricci ed estrosità soprattutto fuori dal campo. Va un paio d’anni in prestito alla Pro Patria di Bursto Arsizio, e poi ritorna all’Inter per una stagione. Una presenza e zero gol il suo bottino, prima di cambiare aria e di spostarsi verso sud in squadre minori, come Ravenna, Casertana e Siracusa.

Dentro al campo continua a combinare poco o niente, ma almeno fuori dal campo trova un ambiente più adatto alle sue estrosità tanto è vero che non abbandona più la Sicilia. Giocherà infatti gli ultimi anni della sua carriera nel Floridia, una società dilettantistica siciliana e poi, una volta appese le scarpe al chiodo, rimane in Sicilia allenando Siracusa, Leonzio, Vittoria, Cosenza unica eccezione extrasiciliana, e poi Ragusa, Modica, Canicatti e infine Trapani. Di lui si raccontano le cose più curiose. Una volta ad esempio un circo gli regalò chissà per quale motivo un cucciolo di leone che lui da allora era solito portare a spasso al guinzaglio come fosse un cagnolino. Oppure un’altra volta andò a ricevere la squadra ospite con un’arma da fuoco ben in vista nella cintola, tanto per incutere un po’ di timore agli avversari.

Ma cosa combinò Washington al Trapani?
Qui la storia continua

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...